"TOMBOLO UN MODELLO DA SEGUIRE PER LE ALTRE AMMINISTRAZIONI COMUNALI PER L'AIUTO ALLE SCUOLE MATERNE NON STATALI" ...

Zorzo Franco - Sindaco

Lettera di ringraziamento del Presidente della FISM (Federazione Italiana Scuole Materne non Statali" al Sindaco Franco Zorzo

La deliberazione con cui la Giunta Comunale di Tombolo ha aumentato l’aiuto economico alle scuole materne parrocchiali di Tombolo ed Onara e la parificazione dei costi tra scuole materne statali e paritarie parrocchiali, mediante l’erogazione mensile di un buono di 68 euro per OGNI bambino residente che frequenta le scuole materne parrocchiali di Tombolo ed Onara, è stata accolta con enorme soddisfazione e come "modello da imitare per le altre amministrazioni comunali“ da parte della FISM (Federazione Scuole Materne non Statali) del Veneto.

E’ stata recapitata i questi giorni una lettera ufficiale a firma del Presidente della FISM del Veneto Ugo Lessio indirizzata personalmente al Sindaco Franco Zorzo dove viene espresso “vivo apprezzamento per l’aver deliberato un ulteriore miglioramento del sostegno economico alle scuole dell’infanzia paritarie che operano nel Comune di Tombolo”. 

La FISM riconosce all’Amministrazione Zorzo ed alle motivazioni politiche della deliberazione un’importanza fondamentale e di perfetta sintonia. Scrive infatti testualmente il Presidente  della FISM:  "Non si tratta solo di “quantità” del sostegno, già di per sé assai significativo, ma soprattutto delle motivazioni con le quali l’avete deliberato. Si tratta di una scelta di grande significato politico perché introduce finalmente i principi di equità tra i cittadini che utilizzano i servizi dello Stato e quelli della Comunità, di riconoscimento del diritto della famiglia alla scelta della scuola per i propri figli e, soprattutto, il riconoscimento dell’originale ruolo sociale delle scuole dell’infanzia nei nostri territori, patrimonio delle nostre Comunità che le hanno volute, realizzate e sostenute, segno concreto della identità veneta. Confidiamo che l’esempio sia seguito anche da altre Amministrazioni Comunali.

"E’ una lettera inaspettata e per questo ancor più gradita - interviene il Sindaco di Tombolo Franco Zorzo - fa piacere vedere riconosciuto l’enorme sforzo che ha fatto e sta facendo la mia Amministrazione Comunale anche su questo importante versante dell’attività amministrativa, perché riconosce come la mia visione politica della materia dovrebbe trovare alloggio presso tutte le amministrazioni comunali. Vedersi citare come esempio da seguire su questo sentito e delicato tema è motivo di soddisfazione personale, mia e di tutti miei validissimi assessori, referenti e consiglieri che, per aiutare le scuole materne, hanno dovuto assumersi a suo tempo grandi responsabilità dopo l’azzeramento dei trasferimenti erariali subito da parte dello Stato."