VERTENZA LEGALE CON ASCOTRADE: la CIVICA IL CAMBIAMENTO ottiene 170.000 Euro di ampliamento rete del gas e 20.000 Euro annuo di canone al comune ...

Image VERTENZA LEGALE CON ASCOTRADE: la CIVICA IL CAMBIAMENTO ottiene 170.000 Euro di ampliamento rete del gas e 20.000 Euro annuo di canone al comune ...

170.000 euro di ampliamento della rete del gas-metano a Tombolo, grazie all'accordo legale tra Zorzo ed Ascotrade

Conclusa positivamente dal Sindaco la vertenza legale avviata dalla Giunta con il gestore della rete del gas

Zorzo Franco - Sindaco
Zoom
Zorzo Franco - Sindaco

Il Sindaco di Tombolo, a seguito delle nuove norme e disposizioni legislative in materia di "concessione per la gestione del servizio di metanizzazione” nel territorio comunale, aveva avviato mesi fa una vertenza legale contro ASCOTRADE a seguito dell’interruzione del versamento del canone di gestione dopo la scadenza del contratto di dicembre 2012. Secondo l’azienda del gas nessun canone era dovuto dopo la scadenza contrattuale fino ad espletamento della gara imposta dal Governo e più volte rinviata dallo stesso. il Sindaco Zorzo aveva respinto fermamente le tesi dell’azienda. 

Questa interpretazione normativa di utilizzo gratuito del gestore della rete comunale senza alcun canone al comune di Tombolo fino ad espletamento gara è stata impugnata legalmente dal Sindaco Zorzo e dalla Giunta Municipale. Il 19 Marzo, dopo due incontri presso l’organismo di conciliazione in materia civile e commerciale di Padova, alla presenza degli avvocati delle parti, il Sindaco di Tombolo ha raggiunto un accordo importante con Ascotrade. 

Le parti hanno infatti concordato come Ascotrade debba effettivamente versare un canone concessorio di 20.000 euro annui al Comune di Tombolo. Entro pochi giorni quindi verrà versato nelle casse del Comune un importo di 40.000 euro a valere per il canone 2013 e 2014.

La conciliazione però ha prodotto altri positivi risultati grazie alla determinazione del Sindaco Zorzo. Infatti, Ascotrade si è impegnata a realizzare in alcuni mesi un’estensione della rete del gas metano nel territorio comunale di Tombolo per una lunghezza di circa 1700 metri lineari impegnandosi a portare la rete del gas nelle vie Cavaccina, Galvanelle, S. Andrea - Guizze per un importo fino a 170.000 euro. Inoltre, il Comune ha ottenuto delle particolari agevolazioni economiche per quelle famiglie che intendano  allacciarsi ai nuovi tratti della rete  già durante la realizzazione dei lavori.

Erano tanti anni che a Tombolo - interviene il Sindaco Franco Zorzo - non si sviluppava la rete del gas metano. Ritengo quindi, grazie alla CIVICA IL CAMBIAMENTO, di aver concluso il mio mandato con un altro importante accordo, oltre ad aver garantito alle casse del Comune un canone concessorio annuo di 20.000 euro. A breve, entro qualche mese partiranno i lavori per l’estensione della rete del gas-metano concordata con Ascotrade senza gravare in alcun modo sulle bollette dei cittadini. Importante poi essere riuscito ad ottenere per le famiglie delle agevolazioni economiche per coloro che intendono subito allacciarsi durante l’esecuzione dei lavori di estensione della rete concordati" 

 
Image
Zoom
ARTICOLO DEL GAZZETTINO DI PADOVA DEL 21 MARZO 2014